skip to Main Content
INFOLINE +39 010 591926 - +39 010 4074703

Vendere su Amazon pur avendo un e-commerce

Vendere su Amazon pur avendo un e-commerce

In questo articolo vi parleremo delle due modalità di vendita per specifici prodotti. Vi parleremo dell’e-commerce il vostro negozio online e di Amazon. Vi spiegheremo le loro varie funzionalità e come vendere su di esse. Parleremo delle differenze di entrambe per capire se e necessario o meno vendere anche su Amazon se si ha un e-commerce personale. Iniziamo subito parlando delle e-commerce.
Delle loro caratteristiche e di quello che possono offrire a diversi venditori. Alla possibilità che offre a tutti di ampliare il loro business e di avere una visibilità maggiore sia per un prodotto che per un sevizio.

La grande forza di un e-commerce

L’internet da molto tempo ormai ha catturato il mondo del commercio è sempre di più varie aziende utilizzano un sito di commercio online per migliorare le proprie performance di vendite. Questi siti hanno una varietà di elementi specifici e anche caratteristiche che richiedono strategie impeccabili di marketing. Per di più richiedono anche un design unico nonché professionale perché possa prendere vita e alzare le vendite, ma su questo ci arriveremo più in là.
Per la creazione di un servizio e-commerce servono al incirca dalle 200 ore fino a 800 ore di sviluppo, normalmente il prezzo di creazione varia dal pagamento richiesto da varie aziende di web design. Con LibertyBusiness si puo’ portare questo dato sotto le 100 ore.

Iniziamo dall’inizio quando si è lanciata come idea. Molte persone erano scettiche riguardo all’andamento di questa idea, dicendo che molte persone non avrebbero mai usato la loro carta di credito per comprare online. Dopo che è partita le critiche sono continuando dicendo che sarebbe stato utilizzato solo per alcune categorie. Poi pero le vendite online come ben sappiamo hanno preso il sopravento e oggi compriamo tutto su internet, dalle scarpe e vestiti fino alla frutta.

Vantaggi e svantaggi dell’e-commerce

Solo in Italia le statistiche per le B2B solo per le vendite aziendali variano nei 300 miliardi di euro e più di 20 miliardi annuali per il resto. Ogni 33 secondi si registra una catena di negozi online e ci si aspetta dunque che tutti si buttino sulle e-commerce e vendere online. Dobbiamo per di più specificare il fatto che in realtà solo poche aziende vendono online in Italia. In certi casi possiamo dire che queste è un problema di cultura generale riguardo a questo metodo di vendita e acquisto.

Ce anche il fatto che oltre aziende non fanno un grande fatturato, il loro profitto si aggira verso qualche migliaio di euro. E questo solo perché sul mercato ci sono anche molti colossi che hanno molta più visibilità e danno a tutti molta più sicurezza per acquistare su specifici siti online.
Pertanto possiamo dire che è un mercato molto chiuso e molto concentrato.

Possiamo definire le e-commerce come ogni processo di acquisto e vendita di prodotti utilizzando mezzi elettronici vari. Come per esempio diverse applicazioni mobili e siti Internet specifici. Quindi grazie ad un sito e-commerce sarete capaci di effettuare e ricevere delle transazioni per la commercializzazione di prodotti e servizi messe a disposizione su queste piattaforme online.

I vantaggi dei negozi e-commerce a differenza di un normale negozio sono diversi, come ad esempio il fatto che questa vetrina rimane sempre aperta 24 ore su 24 in ogni momento. Può raggiungere moltissime più persone riguardo ad un negozio fisico, quindi permette di comprare o vendere prodotti o servizi da lunghe distanze siano esse nazionali o internazionali.

LibertyBusiness per vendere online

Il fatto di avere un e-commerce difatti implica come primo punto una visibilità maggiore e di conseguenza più entrate anche riguardo la fatturazione. Come anche menzionato qua sopra all’inizio molte persone erano scettiche per quando riguarda i vari pagamenti che si dovevano effettuare online, per la sicurezza di questi pagamenti e soprattutto per paura di subire un danno usando i dati della propria carta di credito.

Infatti esiste una legge che tutela ogni cliente da questi pagamenti. Attualmente la normativa a cui stiamo facendo riferimento è che per di più e stata adeguata alle normative comunitarie, sono determinate nella direttiva 2011/83/CE e recepite dal Governo con la legge delega 96/2013. Per di più questa lege tratta anche il famoso diritto di recesso entro 14 giorni dal momento di qualsiasi acquisto online.
Per di più leggi vigenti equiparano in tutto e per tutto un sito e-commerce ad un negozio, con tutti gli obblighi equivalenti previsti dalla normativa IVA e nei rapporti con l’INPS, l’INAIL e l’Agenzia delle Entrate.

Meglio scegliere Amazon per lo shopping online?

Amazon è infatti il più grande e importante sito di e-commerce che opera in tutto il mondo. Infatti Amazon è un’azienda di commercio online statunitense. Grazie alla sua logistica tutti possono comprarsi una vetrina per il vostro negozio online.
Aiutando così tutti i suoi venditori di arrivare a raggiungere un numero molto elevato di clienti, incrementando cosi il numero di vendite e anche di profitto. Grazie al suo creatore e CEO questa innovativa compagnia è diventata la più famosa e-commerce del mondo operando in questo settore da più di 20 anni.

Quindi se necessitate di incrementare ancora di più le vostre vendite online questo sito vi dà l’opportunità di farlo in modo sicure e veloce.
Questo colosso per di più e operativo in tutto il mondo dandovi la possibilità di ampliare il raggio di vendita da per tutto. Un altro servizio di cui tener conto è il Servio customer service o meglio il servizio clienti. Che ti può sostenere in ogni momento della giornata in ogni momento per darti tutte le informazioni che richiedi e aiutandoti consigliandoti su cosa potresti fare.

Una strategia concreta per il tuo negozio online

È importantissimo affidarsi ad una ditta di web marketing veramente professionale ed esperta per promuovere e mantenere un e-commerce sempre aggiornato. Solo veri professionisti riescono a creare una pagina e-commerce con le dovute esigenze che si richiedono. Iniziamo per ordine dall’aspetto della pagina.
Un sito e-commerce se non è visualmente attraente per i visitatori e possibili clienti di sicuro non avrà successo. Un web designer professionale quindi e doveroso per creare una pagina e-commesse. Dobbiamo comprendere che la maggior parte delle persone compra tramite il telefono quindi un’applicazione o un additamento per il cellulare e sempre doveroso se si vuole avere successo.

Un’altra parte importante e il posizionamento della pagina in diversi motori di ricerca, come ad esempio Google. Quindi partiamo spiegando che cos’è il Seo. Il Seo (search engine optimization) ti permette di ottenere e crescere sempre sul posizionamento in un motore di ricerca.

Quindi grazie al delle specifiche tecniche e strategie e possibile permettere al vostro sito web di essere trovato più velocemente dagli utenti sui motori di ricerca. Infatti, ciò vuol dire di riuscire a raggiungere utenti che stano cercando prodotti e servizi simili a quelli che offri tu.

Mi soffermo spiegando un concetto base. Con SEO dobbiamo comprendere questa ottimizzazione come organica. Che vuol dire non a pagamento.

Questo vuol dire che per ottimizzare al meglio una pagina serve tempo, dedizione e seguire una rigorosa e ben studiata strategia. Ogni contenuto di un sito web deve essere indirizzato per questa ottimizzazione, passando dalle foto, ai permali e anche al contenuto scritto di un sito. Per questo motivo serve l’aiuto di esperti in materia.

Come vuoi vendere Amazon o E-commerce proprietario?

Una volta aperta questa vetrina online su Amazon devi solo registrare il prodotto o la merce alla logistica di Amazon. Grazie al servizio Pan Eu per i venditori basta solo fornire la logistica Amazon con i prodotti che vuoi vendere è loro lo distribuiscono su tutti i market place disponibili.
Fulfilled by Amazon oppure FBI e il servizio che viene proposto da Amazon. I clienti Amazon situati in tutta Europa preferiscono di acquistare i prodotti con questo logo perché garantiscono una consegna nonché un’assistenza clienti e una gestione dei resi superiori agli altri. Ciò può darti un vantaggio enorme rispetto ai venditori che non utilizzano Logistica di Amazon.

Un altro servizio che Amazon offre ai suoi venditori è la BuyBox. Questo vi permette che, se nel caso un prodotto viene proposta da più venditori il tuo prodotto si classifichi trai primi nella pagina di ricerca che diversi clienti fanno. Vuol dire più possibilità di acquisto rispetto agli altri venditori.

Concludendo brevemente aprendo anche avendo un e-commerce personale sfruttare Amazon non può che incrementare le vostre vendite e la vostra fatturazione. Essendo che Amazon vi aiuta in ogni passo e si prendono la responsabilità di progredire ogni fase del servizio da loro offerto. Cosi avrete anche più tempo libero da dedicare ad altre mansioni e otterrete comunque un profitto sostanziale per vendite online oltre al vostro attuale e-commerce.

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Questo sito utilizza alcuni cookies per ottimizzare l’esperienza di navigazione.
Visualizza l’informativa completa sui cookies

Questa funzionalità non è disponibile fino a quando non abiliterai i cookie.

Clicca per accettare i cookie.